Un oggetto handmade è unico perchè nasce e cresce tra le mani di chi, con passione e amore per la creatività, lo pensa, lo disegna nella sua mente e lo costruisce mettendoci impegno e attenzione per far sì che anche il piccolo difetto diventi la caratteristica che lo rende speciale. Una macchina forse lo farebbe perfetto ma di sicuro senza personalità!



Il citrullo della discordia


Buongiorno e buon venerdì!!
Il mio è sottotono: mal di gola, febbre e ancora tanto disappunto per quanto accaduto ieri sul mio profilo facebook.
Tutto è nato dalla mia intervista online che potete vedere quì durante la quale oltre che a parlare di me e del mio lavoro ho mostrato la collana che indossavo, peraltro proprio quella che avete visto quì realizzata per il concorso Milleidee Blu.
Ho inserito il link dell'intervista su Fb poco tempo dopo mi sono ritrovata un pessimo commento di una fanciulla che nell'insieme delle cose dette e viste, l'unica cosa che ha saputo dire è che avrei dovuto specificare che la collana che indossavo era stata ispirata da un'altra  bloggher creativa (molto conosciuta).
Da lì si è scatenata un'accesa discussione, io ho risposto quello che ritenevo giusto e naturalmente dal mucchio è saltata fuori un'altra persona che ha ri-sottolineato che ho sbagliato e che avrei appunto dovuto citare la creatrice (anzi l'importatrice in Italia) del know how della collana.
Allora una volta per tutte, voglio dire che  mi amareggia molto il fatto che in un'ambiente (virtuale e non) dove siamo tante ragazze unite dalla stessa passione per il fare, il creativo, il bello, si debba cadere nello squallido polemizzando senza sapere solo per non dover ammettere che ogni tanto ci possa essere una nuova leva che tutto sommato se la cava bene.
E tutto questo per UN CITRULLO!!!!!
Quando ho iniziato la mia blog avventura navigando e visitando i blog ho visto e apprezzato le collane con i citrulli e la treccia tant'è che ne ho realizzata qualcuna per me e le mie amiche e ne ho fatto anche un post citando per correttezza la fonte dalla quale avevo preso l'idea. Poi ho scovato diversi altri blog italiani e stranieri sui quali ho visto in tante versioni questi splendidi bijoux, uno tra tutti quello di Llooki, una ragazza polacca davvero molto brava che ha un citrullo per ogni occasione!!! Lei usa da molto tempo i citrulli per realizzare gioielli abbinandoli a perle, catene, trecce, e rose. Saranno una sua invenzione? Si sarà ispirata al lavoro di altri per realizzarli?
Io dico : ma che importa???? Sappiamo bene che con il web siamo nel mondo, tutte prendiamo le idee da ciò che vediamo e poi le elaboriamo, aggiungiamo un pizzico del nostro gusto, un'altra mezza idea che avevamo in testa da un po' ed ecco che abbiamo creato un nuovo oggetto. Chi sale in cattedra e si atteggia a maestrina può veramente ammettere che tutto quello che fa è nato dal nulla? Davvero non ha dato una sbirciatina nel web, e allargato un musetto, cambiato il colore, sostituito un cuore ad una stella, aggiunto un nastrino per poi dire: QUESTO E' IL MIO DESIGN????
Allora ragazze, basta polemiche, impariamo a riconoscere e apprezzare oltre che il nostro lavoro e quello delle nostre amiche anche il lavoro degli altri perchè sappiamo bene che tutte lo facciamo con grande passione!!!!!!  

Ecco perchè oggi , sulla scia delle mail che si sono ammassate ieri proprio in tema di citrullo e visto che anche ad Abilmente tante mi hanno chiesto come si fa ho fatto un breve tutorial per realizzarlo:


Hello and Good Friday!
Mine is subdued: sore throat, fever, and yet so much disappointment for what happened yesterday on my facebook profile.
It all started from my online interview which you can see here during which more than that to talk about me and my work I showed the necklace I was wearing, however the one that you saw here made for the competition Milleidee Blue
I put the link on FB interview shortly after I found a bad review of a girl into all things said and seen, the only thing that has been able to say is that I should specify that the necklace she was wearing was inspired by another blogger creative (well known).
From there it is a debate erupted, I said what I thought was right, and of course the pile is turned up another person who has re-emphasized that I was wrong and that I just had to mention the creator (or rather the importer in Italy) the know-how of the series.
So once and for all, I want direche saddened me very much that in an environment (virtual or not) where many girls are united by the same passion for doing, the creative, the beautiful, we must fall in the seedy arguing without knowing only to avoid having to admit that sometimes there may be a new generation that basically gets along well.
And all this for A blockhead!!
When I started my blog adventure sailing and visiting the blog I saw and enjoyed the necklaces with the fools and the braid so much so that I made a few for me and my friends and I made a post to quote the correct source from which I got the idea. Then I found several other Italian and foreign blog on which I have seen many versions of these beautiful jewels, one among to Llooki, a Polish girl who has a very good blockhead for every occasion! She uses a long time the fools to make jewelry combining them with beads, chains, braids and roses. Will be one of his inventions? You will be inspired by the work of others to achieve them?
I say, but who cares?? We know that we are in the world with the web, all take ideas from what we see and then we process, we add a pinch of our taste, we had another half idea in my head for a bit 'and here we have created a new object. Who goes into the chair and poses as a teacher can truly admit that everything he does is born from nothing? Really did not give a peek into the web, and an enlarged nose, changed the color, replacing a heart of a star, added a ribbon and then say: THIS IS 'MY DESIGN??
So girls, just controversy, we learn to recognize and appreciate not only our work and that of our friends and the work of others because we know that all we do it with great passion!!

That's why today, in the wake of the emails that have piled up yesterday just in terms of blockhead and saw that Abilmente many have asked me how do I made a short tutorial to make it:



Piegate la stoffa a metà e posizionate il modello di carta (un semplice cerchio che potete anche disegnare direttamente sulla stoffa)

Fold the fabric in half and place the paper template (a simple circle that you can draw directly on the fabric)



Cucite tutto intorno seguendo la linea segnata. Potete lasciare uno spazio aperto per rivoltare e inserire l'imbottitura e poi chiudere a sottopunto oppure, come ho fatto io sapendo che il citrullo andrà posizionato sul filo della collana, chiudere tutto e poi praticare un'incisione nel centro che andrà chiusa dopo aver imbottito ma che non si vedrà perchè ci sarà il filo della collana a nascondere tutto.

Tagliare intorno alla cucitura lasciando un piccolo margine sul quale andrete a praticare delle piccole incisioni (facendo attenzione a non tagliare la cucitura) per far sì che la stoffa si distenda meglio una volta rivoltato.


Sew all around along the scored line. You can leave a space open for turning and insert the filling, then close to sub-or, as I did knowing that the blockhead will be positioned on the edge of the necklace, close everything and then make an incision in the center which will be closed after padding but you will not see because there will be the thread of the necklace to hide everything.

Cut around the seam leaving a small margin on which you are going to make small incisions (being careful not to cut the seam) to ensure that the fabric to relax better when turned.






Rivoltare sul dritto.

Inserire l'imbottitura a piccoli fiocchi sistemandola bene, deve risultare nè troppo duro nè troppo molle. Chiudere l'apertura.

Tagliare un filo piuttosto lungo, fare un bel nodo e puntare l'ago al centro del retro del citrullo e farlo uscire al centro della parte anteriore, tirare bene per formare il primo spicchio  e infilare l'ago nuovamente al centro della parte posteriore e uscire nel centro davanti. Ripetere per 8 volte complessive suddividendo così gli spicchi. Fermare il filo e cucire un bottone, una perla, una piccola rosellina in stoffa per rifinire il centro.


Turn right side out.

Place the filling in small flakes sistemandola well, it must be neither too hard nor too soft. Close the opening.

Cut a rather long thread, take a deep node and point the needle at the center of the back of the blockhead and out in the middle of the front, pull well to form the first segment and thread the needle back to the center and back out in the center front. Repeat for a total of 8 times so dividing the segments. Stop the thread and sew on a button, a pearl, a small rosette fabric to finish the center




Difficile?????? Ma va!!!!

A questo punto potete dare sfogo alla vostra creatività. Filo lungo o corto, le perle, le trecce, la lana cardata, aggiungete rose, bottoni, fiocchetti, nastrini o tutto ciò che vi salta in mente. Attaccate i citrulli con la colla a caldo al vostro filo o se avete voglia cuciteli e create il vostro stile!!!!!!

Un bacio febbricitante.


Difficult??? But it should be!!

At this point you can give free rein to your creativity. Long or short thread, pearls, braids, carded wool, add roses, buttons, bows, ribbons or anything that comes to mind. Attach the fools with hot glue to your thread or if you fancy sew and create your own style!!

A feverish kiss.



10 commenti:

  1. cara olga
    mi spiace per il tuo mal di gola...spero passera' presto!
    Ci tengo a dirti che la penso assolutamente come te..
    basta con queste MAESTRINE che inventano tutto loro ma che in realta' non inventano niente....preferisco anch'io l'umilta' di dire ELABORARE..
    e complimentiamoci tutte l'una con l'altra...la creativita' e donna ed e' meravigliosa in ogni sua forma ;)
    un bacio
    stefy

    RispondiElimina
  2. Non ti curar di loro!
    l'invidia è una brutta bestia :)

    Complimenti per le tue creazioni, sei davvero brava, e questo è ciò che conta!

    RispondiElimina
  3. Inizio col dire che non amo le polemiche e non dò torto o ragione a nessuno, anzi non ho neache letto tutto xche nei nostri blog queste cose non ci dovrebbero essere!!!! COPIARE.???.. MA SIETE ANDATE A VEDERE I BLOG STRANIERI E NON DI 5 O 6 ANNI Fà QUANDO LA MAGGIOR PARTE DI NOI NON C'ERA????? E ALLORA VEDIAMO CHI A COPIATO CHI!!!!!! E POI RIBADISCO CHE QUESTO è UN MESTIERE ANTICO COME IL MONDO E NOI NON ABBIAMO INVENTATO NULLA, ANZI PERSO MOLTO!!!!!VA AVANTI E NON FAR CASO...BACI8!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dò ragione sul fatto che la polemica sul blog non ci dovrebbe essere ma stavolta è stato un atto dovuto perchè voglio davvero mettere la parola fine a queste inutili storie, fino ad ora sono stata in silenzio perchè se vedo che qualcuno ha copiato...ops...si è ispirato al lavoro altrui io francamente me ne infischio. Ma a quanto pare le desperate housewife non sono solo una serie tv!!!! Bacioni grandi

      Elimina
  4. Cara Olga condivido tutto e sostengo l'idea della libertà di creatività nel rispetto altrui che tu hai correttamente evidenziato e messo abbondantemente in pratica.
    Buon lavoro
    Baci
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Muy interesante, gracias por el tuto.
    Besos

    RispondiElimina
  6. Cara Olga condivido anch'io ciò che hai scritto, spesso nei blog più famosi vedo cose copiate tali e quali da altri blog stranieri e spacciate per proprie... Comunque tali fanciulle dovrebbero essere felici che il lavoro della loro amica e fonte d'ispirazione per le rielaborazioni di altre blogger.
    Baci.
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Non avete idea di quanto mi abbiano resa felice i vostri commenti. Ho aperto il blog poco meno di un anno fa e non pensavo che farsi conoscere sarebbe stato così difficile, pensavo che bastasse fare belle cosette e tutti sarebbero accorsi. Non è così. Vedo blog bellissimi e originali con pochi followers e pochi commenti e poi ne vedo altri, sì belli ma a volte con idee riciclate o di per sè insignificanti che hanno dei boom di applausi. Inspiegabile!!! Come inspiegabili sono i clan esclusivi che non aprono le porte ai nuovi arrivati...Non mi arrendo!!! Grazie a tutte!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Ciao!! capito sul tuo blog dopo un giretto tra vari blog creativi e devo dire che realizzi delle cose bellissime!! =) e grazie per questo tutorial!! Non ho mai realizzato i citrulli ma non sarebbe male provaci!! =) Complimenti!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Olga condivido molto il tuo post e sostengo anche "beato chi sa e sa fare.....e lo sa trasmettere agli altri"...In tutta la mia ricerca finalmente ho trovato un tutorial ben fatto per realizzare un citrullo.Grazie!!!!Se hai voglia passa a trovarmi ...chissà che non ti ispiri anche tu!!!!Ciao e non te la prendere!!!Saluti affettuosi Patry

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...